StarTech.com
Non piu disponibile

Cavo adattatore video esterno per più monitor USB VGA 1 m - M/M

La soluzione che consente di aggiungere facilmente un display, con un unico cavo USB

ID prodotto: USB2VGAMM6

  • Prestazioni ottimali a 1680x1050 e ideale per l'utilizzo con monitor da 20" a 22" o più piccoli
  • Cavi USB e VGA incorporati
  • Comoda installazione
  • Non richiede un adattatore di alimentazione.
0,00 € EUR IVA esclusa
0,00 € EUR IVA inclusa

Panoramica

Il cavo adattatore esterno USB a VGA SB2VGAMM6 offre una soluzione per più monitor comoda e semplice trasformando la porta USB 2.0 in una connessione video VGA. Questo adattatore video USB con cavo da 1 metro è una soluzione completa e pronta all'uso con tutti i cavi necessari. È sufficiente installare i driver, collegarsi al computer quindi al display. Grazie ai cavi incorporati l'adattatore USB2VGAMM6 è facile da installare e mette fine alla preoccupazione di dover organizzare il cablaggio. Non è più necessario aprire il case del computer per installare una scheda video specifica a configurazioni multidisplay; l'adattatore USB2VGAMM6, infatti, funziona come scheda video USB esterna per risparmiare tempo e fatica. Su un singolo sistema è possibile utilizzare fino a 5 adattatori USB2VGAMM6 per offrire la possibilità di replicare diversi display o estendere i desktop. Una soluzione multi-VGA comoda ed economica, praticamente compatibile con qualsiasi ambiente operativo laptpop o desktop. Con garanzia StarTech.com di 2 anni e supporto tecnico a vita gratuito.

Il vantaggio StarTech.com

  • Cavi tutto in uno che consente di riporre l'enclosure dietro il monitor e ottenere un ambiente ordinato e spazioso
  • Questo dispositivo completamente esterno offre una soluzione di aggiornamento che permette di evitare le spese e i problemi derivanti dall'aggiornamento della scheda video interna del sistema.
  • I driver certificati WHQL offrono un'installazione semplice e senza problemi su sistemi Windows: installazione automatica in presenza di una connessione Internet.

Applicazioni

Estende o replica l'immagine visualizzata su un laptop o un display esistente

Consente di eseguire più applicazioni su schermi diversi, ad esempio controllare la posta elettronica su un display e lavorare a un documento su un altro.

Specifiche tecniche

Garanzia
Garanzia 2 Years
Hardware
ID chipset DisplayLink - DL-165
Ingresso AV USB 2.0
Memoria 16MB RAM
Pass-through USB No
Uscita AV VGA
Prestazioni
MTBF 59.000 ore
Risoluzioni analogiche massime 1600x1200(standard) or 1680x1050(wide) @ 32 bits
Risoluzioni supportate Widescreen (16/32 bit):
1680x1050, 1440x900, 1366x768

Standard (16/32 bit):
1600x1200, 1280x1024, 1024x768, 800x600, 640x480
Specifiche generali This USB video adapter uses a DisplayLink family chipset. If you’re connecting this device to a computer along with additional USB video adapters or docking stations, please avoid using devices with a Trigger or Fresco family chipset.
Connettore/i
Tipo/i connettori 1 - USB Type-A (4 pin) - USB 2.0 Maschio
1 - VGA (15 pin, D-Sub ad alta densità) Maschio
Software
Compatibilità con sistemi operativi Windows® 10 (32/64), 8/8.1 (32/64), 7 (32/64), Vista (32/64), XP (32/64), 2000 (Aero 3D interface supported)
Apple® OSX El Capitan (10.11), Yosemite (10.10), Mavericks (10.9) Mountain Lion (10.8), Lion (10.7), Snow Leopard (10.6)
Ubuntu 16.04, 14.04
Note/requisiti speciali
Nota Consente il collegamento di massimo cinque adattatori USB2VGAMM6 su un singolo PC
Requisiti di sistema e cavi Porta USB 2.0 disponibile
CPU da 1,2 GHz o superiore
RAM 512 MB
Spazio su disco rigido 30 MB
Caratteristiche fisiche
Altezza prodotto 23.5 mm [0.9 in]
Colore Nero
Larghezza prodotto 48 mm [1.9 in]
Lunghezza cavo 1.8 m [6 ft]
Lunghezza prodotto 1829 mm [72 in]
Peso prodotto 100 g [3.5 oz]
Informazioni confezione
Peso spedizione (confezione) 0.3 kg [0.7 lb]
Contenuto della confezione
Incluso nella confezione 1 - Adattatore USB a VGA
1 - CD con i driver
1 - Manuale di istruzioni

Compatibilità

Visualizza piena compatibilita’ OS
Windows® 10 (32/64), 8/8.1 (32/64), 7 (32/64), Vista (32/64), XP (32/64), 2000 (Aero 3D interface supported)
Apple® OSX El Capitan (10.11), Yosemite (10.10), Mavericks (10.9) Mountain Lion (10.8), Lion (10.7), Snow Leopard (10.6)
Ubuntu 16.04, 14.04

Certificazioni

Prodotti correlati

Cavo adattatore video esterno per più monitor USB DVI (1 m) - M/M
USB2DVIMM6
Cavo adattatore video esterno per più monitor USB DVI (1 m) - M/M

La soluzione che consente di aggiungere facilmente un display, con un unico cavo USB

141,99 € IVA esclusa
153,35 € IVA inclusa
Adattatore Scheda Video Multi-Monitor Esterno USB 2.0 a VGA - Scheda Video Esterna 1440x900
USB2VGAE2
Adattatore Scheda Video Multi-Monitor Esterno USB 2.0 a VGA - Scheda Video Esterna 1440x900

La soluzione economica per ampliare le possibilità di collegare display DVI

59,99 € IVA esclusa
64,79 € IVA inclusa

Assistenza prodotti

Domande frequenti

Installazione

Istruzioni

Per verificare che Windows rilevi correttamente il dispositivo USB, completare le seguenti operazioni:

  1. Premere la combinazione di tasti Windows+ R, digitare devmgmt.msc e premere INVIO.
  2. In Gestione dispositivi, sotto l'intestazione appropriata, verificare che la scheda di espansione sia inclusa nell'elenco e che non sia seguita da un segno esclamativo.  Ad esempio, una scheda controller USB si troverebbe nella sezione Controller USB (Universal Serial Bus).

Il dispositivo USB è elencato in base al nome del chipset. Per determinare il nome del chipset del dispositivo USB, accedere a www.StarTech.com e cercare il prodotto desiderato nella scheda Specifiche tecniche.

Windows 10 / 8

  1. Premere la combinazione di tasti Windows + X e selezionare Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Aspetto e personalizzazione, quindi selezionare Schermo.
  3. Fare clic sull'opzione Risoluzione Modifica risoluzione dalla colonna sinistra.
  4. Espandere il menu a discesa accanto a "Più schermi" e selezionare Duplica questi schermi.
  5. Fare clic su OK per applicare le modifiche e chiudere la finestra.

Windows 7 / Vista

  1. Fare clic sul pulsante Start e selezionare Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Aspetto e personalizzazione, quindi selezionare Schermo.
  3. Fare clic sull'opzione Risoluzione Modifica risoluzione dalla colonna sinistra.
  4. Espandere il menu a discesa accanto a "Più schermi" e selezionare Duplica questi schermi.
  5. Fare clic su OK per applicare le modifiche e chiudere la finestra.

Windows XP

  1. Fare clic sul pulsante Start e selezionare Pannello di controllo.
  2. Fare doppio clic su Schermo.
  3. Fare clic sulla scheda Impostazioni.
  4. Deselezionare la casella di controllo accanto a Estendi desktop su questo monitor.
  5. Fare clic su OK per applicare le modifiche e chiudere la finestra.

Risoluzione dei problemi

Durante la risoluzione dei problemi legati a un adattatore video USB, è possibile svolgere alcuni rapidi test per escludere potenziali errori. I test hanno lo scopo di verificare che i seguenti componenti funzionino correttamente e non abbiano causato il problema:

  • Cavi video

  • Sorgente video

  • Destinazione video

  • Adattatore video USB

Per testare i componenti utilizzati durante l'installazione, provare a eseguire la seguente procedura:

  • Utilizzare i cavi video, la sorgente video, la destinazione video e l'adattatore video USB in un'altra installazione per verificare se il problema è legato ai componenti o all'installazione.

  • Cambiare il cavo video, la sorgente video, la destinazione video e l'adattatore video USB utilizzati durante l'installazione per verificare se il problema persiste. Nel caso ideale, deve essere noto che il componente scelto per il test funziona correttamente in un'altra installazione.

Quando si esegue un test dei cavi, è consigliabile procedere come descritto di seguito:

  • Testare ogni cavo singolarmente.

  • Utilizzare cavi corti per le operazioni di test.

Quando si esegue un test dei cavi, della sorgente video, della destinazione video e dell'adattatore video USB, è consigliabile procedere come descritto di seguito:

  • Controllare le impostazioni in Gestione dispositivi, nella sezione Schede video, Controller USB (Universal Serial Bus) o USB Display adapters (Adattatori schermo USB). A tale scopo, premere la combinazione di tasti Windows + R, digitare devmgmt.msc e premere INVIO per aprire Gestione dispositivi.

  • Se l'adattatore video USB non è presente in Gestione dispositivi, leggere la domanda frequente riportata di seguito: https://www.startech.com/support/faqs/technical-support?topic=expansion-cards#usb-cannot-detect-windows.

  • Se il dispositivo è contrassegnato con un errore, reinstallare i driver in base alle istruzioni disponibili sul sito Web.

  • Verificare se i driver della scheda video sono aggiornati. In Gestione dispositivi, nella sezione Schede video, è possibile verificare quale scheda video è installata sul computer. Si consiglia di visitare direttamente il sito Web del produttore della scheda video per controllare la disponibilità di aggiornamenti dei driver.

  • Verificare se il monitor viene rilevato da Windows.

Per verificare se il monitor viene rilevato dal sistema su un computer che esegue una versione di Windows XP, procedere come descritto di seguito:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e quindi selezionare Proprietà.
  • Fare clic sulla scheda Impostazioni.
  • Se è disponibile l'opzione Trascinare le icone dei monitor in corrispondenza della posizione dei monitor, significa che Windows rileva più di un monitor. Per visualizzare i monitor rilevati dal sistema, fare clic sul menu a discesa nella sezione Visualizzazione. L'opzione non è disponibile se Windows rileva un solo monitor.

Per verificare se il monitor viene rilevato dal sistema su un computer che esegue una versione di Windows Vista, Windows 7 o Windows 8, procedere come descritto di seguito:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e quindi selezionare Risoluzione dello schermo.
  • Per visualizzare i monitor rilevati dal sistema, fare clic sul menu a discesa nella sezione Visualizzazione.

Se l'accelerazione hardware è attivata in una delle applicazioni software, le risorse potrebbero essere gestite in modo insoddisfacente e le prestazioni del dispositivo video potrebbero risultare limitate. Se dovesse verificarsi questo problema, disabilitare l'accelerazione hardware nei programmi interessati. 

Per disattivare l'accelerazione hardware nei sistemi operativi e nelle applicazioni più comuni, eseguire una delle seguenti procedure, scelta in base al sistema operativo o alle applicazioni software in esecuzione.

Internet Explorer 9 e versioni successive

Nota: le versioni precedenti di Internet Explorer non utilizzano l'accelerazione hardware.

  1. Fare clic sul pulsante Start.
  2. Aprire il Pannello di controllo.
  3. Fare clic su Rete e connessioni Internet.
  4. Selezionare Opzioni Internet.
  5. Fare clic sulla scheda Avanzate.
  6. Selezionare la schermata Grafica accelerata.
  7. Selezionare la casella di controllo Usa rendering software piuttosto che rendering GPU.
  8. Fare clic su Applica.
  9. Riavviare il computer.

Mozilla Firefox

  1. Aprire Firefox.
  2. Premere il tasto ALT.
  3. Fare clic su Strumenti e Opzioni.
  4. Fare clic sull'icona Avanzate.
  5. Fare clic sulla scheda Generale.
  6. Nella sezione Navigazione, deselezionare la casella Utilizza l'accelerazione hardware quando disponibile.
  7. Fare clic sul pulsante OK.
  8. Riavviare il browser.

Google Chrome

  1. Aprire Google Chrome.
  2. Fare clic sull'icona Opzioni (con tre puntini verticali).
  3. Fare clic su Impostazioni.
  4. Fare clic su Mostra impostazioni avanzate.
  5. Scorrere alla fine della schermata e deselezionare la casella di controllo Usa accelerazione hardware quando disponibile.
  6. Riavviare il browser.

Microsoft Office 2013 / 2010

  1. Aprire qualsiasi programma in Microsoft Office (ad esempio, Microsoft Word).
  2. Fare clic sulla scheda File.
  3. Nel menu a sinistra dello schermo, fare clic su Opzioni.
  4. Fare clic su Avanzate.
  5. Nella sezione Visualizzazione, selezionare la casella di controllo Disattiva accelerazione grafica hardware.
  6. Chiudere e riavviare tutti i programmi di Microsoft Office che erano stati aperti.

Windows 10 / 8

  1. Premere la combinazione di tasti Windows +X.
  2. Selezionare Pannello di controllo.
  3. Fare clic su Personalizzazione.
  4. Selezionare un tema a contrasto elevato.

Windows 7 / Vista

  1. Fare clic sul pulsante Start.
  2. Selezionare Pannello di controllo.
  3. Fare clic su Personalizzazione.
  4. Selezionare un tema che non sia di tipo Aero. Nel caso ideale, selezionare un tema di base a contrasto elevato.

Windows XP

  1. Fare clic sul pulsante Start.
  2. Aprire il Pannello di controllo.
  3. Selezionare Schermo.
  4. Fare clic sulla scheda Impostazioni.
  5. Fare clic su Avanzate.
  6. Fare clic sulla scheda Risoluzione dei problemi.
  7. Spostare il cursore Accelerazione hardware su Nessuna.
  8. Riavviare il computer.

Se lo schermo collegato tramite l'adattatore display USB non viene riattivato dopo un periodo prolungato di sospensione, è probabile che Windows abbia disattivato automaticamente l'hub radice USB per risparmiare energia. 

La seguente procedura illustra come configurare l'hub radice USB in modo che rimanga attivo durante la sospensione, e quindi evitare che si verifichi questo problema.

Windows 8/10

  1. Premere la combinazione di tasti Windows + X e selezionare Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Hardware e suoni, quindi selezionare Opzioni risparmio energia.
  3. Fare clic su Modifica impostazioni combinazione per il piano che si desidera modificare.
  4. Fare clic su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.
  5. Fare clic sul segno più (+) accanto a "Impostazioni USB" e "Impostazione sospensione selettiva USB" per espandere le opzioni e modificare l'impostazione su Disattivata.
  6. Selezionare OK per applicare l'impostazione.

Nota: dopo l'applicazione delle impostazioni, è possibile che sia necessario disconnettere e riconnettere l'adattatore display USB per ristabilire la connessione.

Windows 7/Vista

  1. Fare clic sul pulsante Start e selezionare Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Hardware e suoni, quindi selezionare Opzioni risparmio energia.
  3. Fare clic su Modifica impostazioni combinazione per il piano che si desidera modificare.
  4. Fare clic su Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.
  5. Fare clic sul segno più (+) accanto a "Impostazioni USB" e "Impostazione sospensione selettiva USB" per espandere le opzioni e modificare l'impostazione su Disattivata.
  6. Selezionare OK per applicare l'impostazione.

Nota: dopo l'applicazione delle impostazioni, è possibile che sia necessario disconnettere e riconnettere l'adattatore display USB per ristabilire la connessione.

Windows XP

  1. Sul desktop fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Risorse del computer e selezionare Proprietà.
  2. Selezionare la scheda Gestione dispositivi.
  3. Espandere la sezione Controller USB (Universal Serial Bus) facendo clic sulla freccia a sinistra.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul primo dispositivo Hub radice USB e selezionare Proprietà.
  5. Fare clic sulla scheda Risparmio energia.
  6. Deselezionare la scheda accanto a Consenti al computer di spegnere la periferica per risparmiare energia.
  7. Selezionare OK per applicare l'impostazione.
  8. Ripetere i passaggi da 4 a 7 per tutti gli altri dispositivi nella sezione Controller USB (Universal Serial Bus) il cui nome include "Hub radice".

Nota: dopo l'applicazione delle impostazioni, è possibile che sia necessario disconnettere e riconnettere l'adattatore display USB per ristabilire la connessione.

Pur servendo per aggiungere un'altra uscita video al computer laptop o desktop in uso, gli adattatori video USB richiedono comunque alcune risorse dalla scheda video interna. In un numero ristretto di schede video, l'aggiunta di un adattatore video USB può determinare il superamento del limite delle risorse disponibili e il conseguente spegnimento di uno degli schermi connessi.

Per aggirare il problema, è consigliabile utilizzare un adattatore video USB più potente con una quantità maggiore di RAM integrata, come un modello USB32VGAPRO (512 MB), USB32DVIPRO (512 MB), USB32DPPRO (512 MB) o USB32HDDVII (1 GB).

Monitor touchscreen

Una combinazione di monitor con e senza tecnologia touchscreen potrebbe causare un conflitto con la scheda video interna. A causa di questa limitazione, è possibile che le funzioni del touchscreen vengano disattivate durante il collegamento con l'adattatore video USB, o che quest'ultimo non funzioni affatto. Contattare il produttore del sistema per sapere se il modello specifico in uso supporta uno schermo secondario.

Computer multifunzione

Molti sistemi di computer multifunzione non consentono l'utilizzo di diversi monitor. Questa limitazione è legata alle modalità con cui i computer multifunzione vengono in genere prodotti, pertanto potrebbe non essere possibile aggiungere uno schermo esterno indipendentemente dal tipo di adattatore video USB utilizzato. Contattare il produttore del sistema per sapere se il modello specifico in uso supporta uno schermo secondario.

Se si utilizza un software per desktop remoto per accedere a un computer dotato di un adattatore video USB, tenere presente quanto segue:

  • Non tutti i software per desktop remoto supportano più monitor.
  • Non tutti i software per desktop remoto supportano monitor che utilizzano adattatori video USB.
  • Se il monitor principale utilizza un adattatore video USB, potrebbero verificarsi problemi.  In tal caso, provare a eseguire di nuovo l'accesso al sistema. Dopo tale operazione, infatti, lo schermo potrebbe tornare attivo.

Affinché il mouse si sposti correttamente da un monitor all'altro, è necessario riorganizzare i monitor in Windows in modo tale da riflettere la loro posizione fisica sulla scrivania. Per effettuare questa operazione, completare i seguenti passaggi in base al sistema operativo:

Windows 10 e Windows 8

  1. Premere la combinazione di tasti Windows + X e selezionare Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Aspetto e personalizzazione, quindi selezionare Schermo.
  3. Fare clic sull'opzione Risoluzione Modifica risoluzione dalla colonna sinistra, nella quale i monitor sono visualizzati come icone numerate.
  4. Fare clic su Identifica per visualizzare su ogni monitor connesso un numero che indica la rispettiva posizione assegnata dal sistema operativo.
  5. Trascinare le icone dei monitor e disporle nel modo che più si avvicina alla configurazione fisica.
  6. Fare clic su OK per applicare le modifiche e chiudere la finestra.

Windows 7 e Windows Vista

  1. Fare clic sul pulsante Start e selezionare Pannello di controllo.
  2. Fare clic su Aspetto e personalizzazione, quindi selezionare Schermo.
  3. Fare clic sull'opzione Risoluzione Modifica risoluzione dalla colonna sinistra, nella quale i monitor sono visualizzati come icone numerate.
  4. Fare clic su Identifica per visualizzare su ogni monitor connesso un numero che indica la rispettiva posizione assegnata dal sistema operativo.
  5. Trascinare le icone dei monitor e disporle nel modo che più si avvicina alla configurazione fisica.
  6. Fare clic su OK per applicare le modifiche e chiudere la finestra.

Windows XP

  1. Fare clic sul pulsante Start e selezionare Pannello di controllo.
  2. Fare doppio clic su Schermo.
  3. Selezionare la scheda Impostazioni , nella quale i monitor sono visualizzati come icone numerate.
  4. Fare clic su Identifica per visualizzare su ogni monitor connesso un numero che indica la rispettiva posizione assegnata dal sistema operativo.
  5. Trascinare le icone dei monitor e disporle nel modo che più si avvicina alla configurazione fisica.
  6. Fare clic su OK per applicare le modifiche e chiudere la finestra.

Se si desidera creare un'immagine speculare del monitor principale, anziché estendere il desktop, leggere la domanda frequente riportata di seguito: http://www.startech.com/faq/Windows_Mirroring_Monitors

Se le opzioni Visualizza la traccia del puntatore o Aumenta precisione puntatore sono abilitate nelle impostazioni del mouse, potrebbero verificarsi problemi con il puntatore del mouse sullo schermo collegato all'adattatore video USB.

Per risolvere il problema, disattivare le funzioni Visualizza la traccia del puntatore e Aumenta precisione puntatore seguendo questi passaggi:

Windows 8

  1. Tenere premuto il tasto Windows e premere X.
  2. Selezionare Pannello di controllo.
  3. Selezionare Hardware e suoni.
  4. Fare clic sull'opzione Mouse nella sezione Dispositivi e stampanti.
  5. Fare clic sulla scheda Opzioni puntatore.
  6. Deselezionare la casella di controllo Visualizza la traccia del puntatore.
  7. Deselezionare la casella di controllo Aumenta precisione puntatore.
  8. Fare clic sul pulsante Applica.


Windows 7/Vista

  1. Fare clic su Start.
  2. Selezionare Pannello di controllo.
  3. Selezionare Hardware e suoni.
  4. Fare clic sull'opzione Mouse nella sezione Dispositivi e stampanti.
  5. Fare clic sulla scheda Opzioni puntatore.
  6. Deselezionare la casella di controllo Visualizza la traccia del puntatore.
  7. Deselezionare la casella di controllo Aumenta precisione puntatore.
  8. Fare clic sul pulsante Applica.


Windows XP

  1. Fare clic su Start.
  2. Selezionare Pannello di controlloNota: se nel pannello di controllo viene utilizzata la visualizzazione per categorie, selezionare Passa alla visualizzazione classica
  3. Selezionare Mouse.
  4. Fare clic sulla scheda Opzioni puntatore.
  5. Nella sezione dedicata alla visibilità, deselezionare la casella di controllo Visualizza la traccia del puntatore.


Se il problema persiste, leggere il seguente articolo: Come migliorare le prestazioni dell'adattatore display USB in Windows?